Guida al riscaldamento

Heiz-Berater

Olio combustibile e gas diventano sempre più costosi. Aumentano così i consumatori alla ricerca di alternative. Tali alternative, molteplici e concrete, spaziano dal riscaldamento con una stufa a pellet all’installazione di un impianto solare. Potete ad esempio riscaldare esclusivamente con il pellet di legno in autunno e primavera e utilizzarlo come riscaldamento integrativo a quello ad olio in inverno – riducendo così il quantitativo di olio consumato fino al 35%. Il potenziale di risparmio è ancora maggiore con l’energia solare termica (impianti solari per il riscaldamento dell’acqua per uso domestico o quale supporto al riscaldamento). Con questo metodo potete ridurre i costi annui per l’energia fino al 70%.

1. Riscaldare con l’energia solare 2. Riscaldare con il pellet
3. Riscaldamento con la tecnologia a condensazione
Heizen mit Solarenergie

1. Riscaldare con l’energia solare

Gli impianti solari termici trasformano la luce solare in calore per scaldare l’acqua per uso domestico.

Vantaggio:

  • produzione di acqua calda per il riscaldamento degli ambienti e per l’uso domestico
  • forte riduzione delle emissioni di CO2
  • abbinabile agli impianti di riscaldamento tradizionali
  • beneficio di incentivi statali

Requisiti: l’ideale è un tetto orientato a sud, con un angolo di inclinazione di circa 28-45 gradi. Per l’integrazione del riscaldamento è necessaria una superficie maggiore rispetto a quella richiesta per il riscaldamento dell’acqua per uso domestico.

Disegno schematico Riscaldare con l’energia solare.
Riscaldare con il pellet.

2. Riscaldare con il pellet

Con il termine pellet si indicano quei cilindretti fatti di trucioli di legno pressato che possono essere bruciati in stufe speciali fornendo un elevato potere calorico nel pieno rispetto dell’ambiente.

Vantaggio:

  • il prezzo d’acquisto di una stufa a pellet non è più elevato rispetto a quello di una stufa a legna o a carbone
  • pellet a prezzi convenienti
  • soluzioni disponibili sia per locali singoli, sia per impiego come riscaldamento centrale
  • fornitura del pellet da parte di OBI

Requisiti: Comignolo libero per il raccordo della stufa.

Disegno schematico Riscaldare con il pellet.
476030_2300_1

3. Riscaldamento con la tecnologia a condensazione

Con la tecnologia a condensazione gli apparecchi per il riscaldamento sfruttano il calore del vapore acqueo che diversamente si disperderebbe dal comignolo.

Vantaggio:

  • sfruttamento più efficiente dell’energia
  • impiegabile con diverse fonti energetiche
  • emissione di sostanze inquinanti più contenuta

Requisiti: Apparecchio per il riscaldamento che sfrutta la tecnologia a condensazione.

Disegno schematico Riscaldare con la tecnologia a condensazione.
Torna su