Come montare una mensola a muro

Placeholder image

Montare una mensola a muro - Passo dopo passo

Quando lo spazio a disposizione è insufficiente le mensole o i ripiani a muro rappresentano una soluzione ottimale: sono elementi decorativi e allo stesso tempo permettono di ricavare spazio utile. Segui le nostre istruzioni.

Cosa occorre tenere a mente in fase di montaggio e installazione di una mensola a muro?

È necessario considerare alcuni aspetti prima di installare una mensola a muro. Tra i fattori importanti rientrano la natura della parete e la capacità portante, ovvero il peso degli oggetti che possono essere posizionati sulla mensola a muro. Se si desidera costruire uno scaffale da soli, è bene definire questi fattori prima di procedere, e selezionare i materiali di conseguenza. Per installare lo scaffale, occorre posizionare il ripiano in prova con una livella a bolla d'aria, segnandone la posizione. Successivamente si procede con il montaggio dei supporti e infine del ripiano. Le seguenti istruzioni spiegano in dettaglio la procedura da seguire.


1. Progettare la mensola a muro

In breve

  • - Definire il carico del ripiano

Come fare

Se si desidera costruire una mensola a muro, occorre pensare attentamente a cosa si intende poggiare sul ripiano. Il peso che una mensola a muro è in grado di sopportare dipende dal materiale e dallo spessore del pannello dello scaffale, dal numero di supporti del ripiano e dalla natura della parete. È necessario quindi pesare gli oggetti che si intende posizionare sulla propria mensola a muro.

Placeholder image

Placeholder image

2. Selezionare il materiale necessario per la mensola a muro

In breve

  • - Selezionare il materiale adatto alle proprie esigenze

Come fare

Se si intende posizionare oggetti leggeri sulla mensola a muro, è sufficiente un pannello di truciolato dallo spessore minimo di 15 mm. Per oggetti pesanti come i libri, si consiglia di utilizzare legno massiccio con uno spessore di circa 18 mm. I supporti per scaffali devono essere posizionati ad una distanza di 40-50 cm tra loro. Per il legno massiccio può essere sufficiente una distanza di 50-70 cm. Ad ogni modo, quanto segue vale per mensole a muro di lunghezza maggiore: Più sono i supporti del ripiano, più stabile è la mensola a muro. In caso di dubbi sui materiali più adatti per la mensola a muro, sullo spessore consigliabile del pannello e sulla quantità e tipologia di squadrette e tasselli da utilizzare, consigliamo di rivolgersi ad un esperto, ad esempio presso il punto vendita OBI più vicino.


3. Testare la parete

In breve

  • - Controllare l'area in cui sono presenti cavi

Come fare

Dal momento che è necessario praticare dei fori nella parete quando si installa la mensola a muro, è necessario accertarsi preventivamente che non siano presenti cavi nell’area scelta per l’installazione. Le linee di alimentazione elettrica solitamente sono posizionate in verticale al di sopra di prese e interruttori. Tuttavia, è necessario controllare la parete per assicurarsi di non praticare un foro in corrispondenza di una linea elettrica quando si installa la mensola a muro. Con un dispositivo di localizzazione è possibile individuare la posizione dei tubi del gas, dell'acqua e delle linee elettriche. Se possibile, scegliere un'area priva di cavi per l’installazione della mensola a muro.

Placeholder image

Placeholder image

4. Posizionare la mensola a muro

In breve

  • - Definire altezza e posizione corrette

Come fare

Quando si sceglie la posizione in cui si desidera collocare gli oggetti, occorre tenere conto della frequenza con cui si utilizzano tali oggetti. È preferibile installare la propria mensola a muro ad un'altezza tale da avere un facile accesso all’area della mensola, assicurandosi che tale accesso non sia ostacolato da altri mobili. Ad esempio, se al di sotto della mensola è posizionato un divano, i libri posti sul ripiano potrebbero essere difficilmente accessibili.


5. Segnare la posizione della mensola a muro

In breve

  • - Collocare il ripiano nella posizione desiderata
  • - Segnare la posizione aiutandosi con la livella a bolla d’aria

Come fare

Una volta identificato il posto ottimale per la mensola a muro, collocare il ripiano nella posizione in cui si desidera fissarlo. Utilizzare la livella a bolla d'aria per verificare che il pannello dello scaffale si trovi esattamente in posizione perpendicolare (perpendicolare o orizzontale rispetto alla parete). Segnare con una matita in corrispondenza del ripiano il punto in cui devono essere installati i supporti.

Placeholder image

Placeholder image

6. Montare i supporti dei ripiani

In breve

  • - Posizionare i supporti
  • - Segnare i punti in cui praticare i fori
  • - Trapanare e avvitare

Come fare

Posizionare i supporti in corrispondenza dei punti segnati in precedenza per il ripiano. Utilizzare la livella a bolla d'aria per verificare che i supporti siano esattamente perpendicolari rispetto al pannello dello scaffale. Segnare con una matita il punto in cui praticare i fori sulla parete, in corrispondenza dei buchi per le viti. Praticare i fori nella parete con il trapano, di un diametro pari a quello dei tasselli utilizzati. Inserire i tasselli nei fori. Avvitare i supporti alla parete utilizzando un cacciavite o un avvitatore elettrico.


7. Installare i ripiani

In breve

  • - Verificare con la livella a bolla d’aria
  • - Avvitare il pannello dello scaffale ai supporti

Come fare

Posizionare il pannello dello scaffale sui supporti dello scaffale. Controllare nuovamente con la livella a bolla d’aria che il ripiano sia effettivamente dritto. Assicurarsi che il pannello dello scaffale sia a filo con la parete e che le distanze tra i bordi laterali del pannello e i supporti esterni dello scaffale coincidano. Avvitare il pannello dello scaffale ai supporti dal basso verso l’alto. Si consiglia di forare preventivamente il pannello dello scaffale. Assicurarsi di utilizzare viti del tipo e della lunghezza idonei per il proprio panello dello scaffale.

Se si desidera posizionare oggetti pesanti sulla mensola a muro, è possibile installare anche un listello supplementare tra i supporti dello scaffale. Anche il listello deve essere avvitato al pannello dello scaffale dal basso verso l’alto.

A questo punto la mensola a muro è pronta per poter essere riempita con gli oggetti desiderati. Lo spazio ricavato non corrisponde esclusivamente al volume degli oggetti posizionati sulla mensola, ma include anche la parte sottostante allo scaffale che può essere sfruttata come spazio aggiuntivo.

Placeholder image

Torna su