La cura degli alberi da frutta

Crescere la propria frutta facilmente

Un albero da frutta viene piantato facilmente. Il momento ideale è in primavera o nel tardo autunno. Possiamo distinguere tra: piante a radice nuda, in zolla e alberi in contenitori. Le piante a radice nuda possono essere piantate solo in primavera e in autunno, mentre per quanto riguarda le piante in zolla e contenitori, tutto l'anno. Nelle specie arboree da frutto, la coltura pone delle regole particolarmente raffinate.

1 - Step by step 2 - Lista della spesa
3 - Elenco utensili
obstbaum-apfel-obstsorten

Step 1 - Scegliere l'albero da frutta

Melo e pero sono esempi di alberi da frutta popolari e facili da curare. Hanno bisogno solo del posto ideale: la frutta dà il meglio di sè in posti soleggiati e riparati nel giardino. Il suolo non dovrebbe essere troppo umido nè troppo arido. Gli alberi di arance e limoni, così come la frutta esotica e il caco, non sopportano il gelo. Per questo, può essere utile utilizzare un vaso all'aperto da poterli tenere al riparo.

Scavare la buca per l'innesto

Step 2 - Scavare la buca per l'innesto

In primo luogo, la buca per l'innesto è ricoperta da una miscela di terriccio, compost e rifiuti organici con una manciata di trucioli di corno.

Importante: la buca per la pianta dovrebbe essere abbastanza grande affinchè le radici trovino spazio sufficiente in esso e non siano piegate o schiacciate .

Piantare il picchetto

Step 3 - Piantare il picchetto

Inserite poi l'albero da frutto nel foro e collegate il piolo accanto ad essa. Con il martello picchiettate il chiodo in profondità - almeno 30 cm.

Importante: per evitare di danneggiare l'albero durante l'inserimento, tiratelo fuori e mettetelo da parte .

Riempire il suolo

Step 4 - Riempire il suolo

Aggiungete la miscela di suolo e compost e una manciata di trucioli, ben allineati e in modo uniforme. Un beccuccio è perfetto per impedire che l'acqua scorra ai lati e si riversi nel prato.

Importante: annaffiare il terreno per far si che crescano velocemente le radici e la pianta si sviluppi.

Nodo

Step 5 - Nodo

Affinchè l'albero possa crescere in pace e non venga scosso dal vento avanti e indietro, deve essere legato ad un palo. A questo scopo, utilizzate una corda o uno spago avvolto attorno al tronco e poi legatelo nel mezzo con il picchetto. Ricordate di mantenere una certa distanza tra l'albero e il palo in modo che l' albero non vada contro il paletto.

Importante: controllare il nodo con regolarità al fine di impedirgli di danneggiare la corteccia. Se necessario, sostituire la corda. Dopo circa due anni, l'albero sarà cresciuto abbastanza da far sì che lo spago possa essere rimosso.

Fissare la protezione

Step 6 - Fissare la protezione

La corteccia del piccolo albero da frutto è molto sensibile. Per evitare danni nel corso della stagione invernale, nei periodi troppo caldi o a causa del rosicchiamento dei conigli, si dovrebbe avvolgere il tronco con una protezione.

Importante: dopo pochi mesi, è possibile rimuovere la protezione. A quel punto il piccolo albero da frutto, una volta cresciuto, si adatta alla luce del sole nella nuova posizione. Conigli e cervi mangiano la corteccia solo in inverno, pertanto la protezione non è più necessaria in estate.

Lista della spesa

  • Compost
  • Truccioli

Elenco utensili

  • Carriola
  • Forcella o vanga da scavo
  • Guanti da giardinaggio
  • Martello
  • Tubo o annaffiatoio
Torna su