Assortimento

Servizi

Sei nel negozio di
Magenta (MI)
Località Mainaga, 31
20013 Magenta
Cerca il tuo negozio OBI
Indietro
Cerca il tuo negozio OBI
Non siamo riusciti a determinare la tua posizione.
Mostra altri negozi
Cerca il negozio sulla mappa

Sembra che il tuo browser sia impostato in modo da bloccare i cookies. Per poter usare correttamente tutte le funzioni del sito, sarà necessario abilitare i cookiees e ricaricare la pagina.

Il tuo browser non è aggiornato. Aggiorna il browser per una maggiore sicurezza, velocità e la migliore esperienza su questo sito.

Piante per il balcone

Porte di casa a confronto

Le piante per il balcone

Ogni pianta ha esigenze diverse: alcune preferiscono un ambiente soleggiato, altre ombreggiate, altre ancora amano essere riparate dal vento. In questa guida ti mostreremo quali sono le piante giuste per il tuo balcone.

1. Quali piante sono adatte per il balcone?

Per capire quale pianta sia più adatta per il tuo balcone è importante considerare principalmente le condizioni di luce naturale. Dove è rivolto il vostro balcone? A nord, sud, est o ovest?

Condizioni di Illuminazione Piante Ideali Esempi di Piante
Balcone nord Poca luce, molta ombra Piante per luoghi ombreggiati Begonie, pianta di alloro ciliegio, conifere, fucsia, campanule, felci, bosso
Balcone sud Tanto sole, poca ombra Piante per luoghi soleggiati Gerani, petunie, margherite, rosmarino, lavanda, ulivi, oleandri, salvia, timo, dalia
Balcone est / balcone ovest Penombra Piante per posizioni parzialmente ombreggiate Bosso, petunie, verbena, dalia, campanula, calendule, margherite, salvia

Anche un balcone esposto a sud può, ad esempio, essere piuttosto ombreggiato a causa degli edifici vicini. Il fattore decisivo per scegliere le giuste piante da balcone non è solamente la direzione verso cui è rivolto il balcone, ma anche l’intensità dei raggi solari.

Un altro fattore importante quando si piantano piante da balcone è lo spazio disponibile. Poiché alcuni tipi di piante possono crescere ampiamente e aumentare le sue dimensioni iniziali, bisogna quindi considerare anche la loro dimensione futura.

Quali piante sono adatte per il balcone?

Piante per balconi nord o all'ombra

2. Piante per balconi nord o all'ombra

Un balcone esposto a nord, come molti giardini esposti a nord, di solito riceve poco sole ed è considerato un balcone in ombra pura. Tuttavia, qui puoi anche utilizzare varie piante da balcone e ottenere una semina versatile e di facile manutenzione.

Nel vostro balcone ombroso potete utilizzare ad esempio, begonie, fucsie, campanule, felci, bossi. La lisetta laboriosa è anche molto adatta come pianta da balcone esposto a nord. Le piante di alloro ciliegio e le conifere sono piante sempreverdi popolari e adatte anche a luoghi ombreggiati. Quando scegli le piante per il tuo balcone, tuttavia, assicurati di acquistare varietà che rimangono piccole o che crescono lentamente.

Le piante su un balcone ombreggiato o in un giardino ombreggiato di solito richiedono meno acqua rispetto ad altre. Quindi innaffia regolarmente le tue piante ed evita il ristagno idrico. Per permetterne il loro sviluppo, ti consigliamo di rimuovere i fiori e le foglie morte non appena si manifestano. Questo vale per tutte le piante da giardino e da balcone, ma è particolarmente importante per il balcone all'ombra.

Per proteggerle durante le stagioni fredde, dovresti coprirle con sacchi di iuta, rami di conifere o un telo. Se possibile, posiziona le piante in vaso su una superficie isolante.



3. Piante per balconi a sud o soleggiati


Le molte ore di sole su un balcone soleggiato un balcone soleggiato esposto a sud - soprattutto in estate - offrono condizioni di crescita ideali per una varietà di piante come gerani, margherite, rosmarino, lavanda o ulivi, nonché per oleandri, salvia, timo e dalia.

È inoltre possibile utilizzare piante sul balcone esposto a sud che preferiscono una posizione soleggiata o parzialmente ombreggiata. In questo caso, però, assicurati di avere una protezione dal sole adeguata in modo che le piante non siano esposte al caldo torrido del sole di mezzogiorno, soprattutto in estate.

Fiori, verdure o erbe su un balcone soleggiato hanno bisogno di molta più acqua che in altri luoghi. Di solito dovrai innaffiare più frequentemente. È meglio dare acqua alle piante del balcone come gerani o fucsie al mattino e alla sera in modo che le piante non brucino al sole di mezzogiorno. Inoltre le piante sempreverdi necessitano di annaffiature anche in inverno. Tuttavia, la quantità di acqua necessaria è notevolmente inferiore rispetto ai mesi caldi.

Piante per balconi a sud o soleggiati

Piante per balconi est e ovest parzialmente ombreggiati

4. Piante per balconi est e ovest parzialmente ombreggiati

I balconi est sono soleggiati soprattutto al mattino, quindi di solito una protezione dal sole non è necessaria. Un balcone esposto a ovest riceve il sole solo a mezzogiorno. Con un balcone di questo tipo, assicurati che le tue piante non siano direttamente esposte al sole di mezzogiorno e, se necessario, usa una protezione.

Sia a est che a ovest, i balconi parzialmente ombreggiati le piante più adatte sono: bosso, petunia, verbena, dalia e campanula e impatiens, calendula, margherita, Felicia Amelloides, lobelia.


Soluzioni salvaspazio per il balcone

5. Soluzioni salvaspazio per il balcone

Ci sono alcuni modi attraenti per sfruttare al massimo lo spazio sul balcone. Ad esempio, agganciare le fioriere non solo alla ringhiera del balcone, ma anche al muro o al soffitto come se fossero delle lampade sospese.

L’utilizzo di ciotole, cassette di legno e mensole sono un buon modo salvaspazio per riporre insieme più piante. Con vasi più pesanti, prestate attenzione al peso che avranno in più le piante che andrete ad inserire. Anche una balconata lunga 1 m può pesare fino a 30 kg. Per ovviare a questo problema, ti consigliamo di utilizzare fioriere di plastica in quanto sono più leggere. Inoltre, assicurati di utilizzare il terreno giusto per ogni pianta. Ad esempio, le erbe hanno bisogno più terreno alcalino, mentre i rododendri nani prosperano meglio su terreni acidi.


6. Altre piante per il balcone



Piante rampicanti

A seconda della specie, le piante rampicanti possono crescere con o senza un ausilio. Le piante rampicanti come l’edera, si arrampicano in modo decorativo sui muri delle case. L'edera cresce particolarmente rapidamente, è sempreverde e può prosperare all'ombra e in luoghi soleggiati. Un candidato ideale per una pianta da balcone. Un consiglio: taglia regolarmente l'edera e goditi una protezione naturale dal vento ed inoltre otterrai più privacy grazie alle foglie fitte e scure.

Le piante rampicanti come la clematide, invece, hanno bisogno di supporto per l'arrampicata: cresce Caratterizzata dal suo gran numero di fiori, proprio come l'edera, anche la clematide cresce in luoghi soleggiati e ombreggiati. Il suo fusto necessita anche di un ausilio per crescere. È adatta per il balcone perché è sempreverde e non cresce troppo velocemente. Le piante rampicanti come le vecce prosperano sui balconi soleggiati.


Piante da balcone amiche delle api

Puoi creare un balcone adatto alle api con piante, preferibilmente con fiori aperti per facile alle api di accedere all'interno del fiore. Idealmente, dovresti anche scegliere piante che fioriscono da marzo a ottobre. Tra queste vi sono: nasturzio, verbena, lobelia, lantana e bocche di leone. Anche la maggior parte delle erbe aromatiche come salvia, rosmarino, timo e menta piperita sono facili da curare e adatte alle api.


Piante da balcone resistenti

L'erica delle nevi, le piante legnose come il bosso e l' ibisco e le piante fiorite colorate come il dicentra spectabilis e il fiore di fiamma sono piante da balcone particolarmente resistenti all'inverno. A seconda della sensibilità della pianta, quando vengono piantate nel terreno è necessaria una protezione invernale aggiuntiva. Inoltre, dovresti proteggere anche le parti fuori terra durante la notte.


Verdure

Se il tuo balcone prende molto sole ed è un po’ riparato dal vento, puoi coltivarci pomodori, peperoni e cetrioli. Grazie alla loro crescita compatta, questi ortaggi possono crescere anche in normali fioriere.

I materiali giusti per il tuo giardino in bottiglia

Torna su