Assortimento

Servizi

Sei nel negozio di
Magenta (MI)
Località Mainaga, 31
20013 Magenta
Cerca il tuo negozio OBI
Indietro
Cerca il tuo negozio OBI
Non siamo riusciti a determinare la tua posizione.
Mostra altri negozi
Cerca il negozio sulla mappa

Sembra che il tuo browser sia impostato in modo da bloccare i cookies. Per poter usare correttamente tutte le funzioni del sito, sarà necessario abilitare i cookiees e ricaricare la pagina.

Il tuo browser non è aggiornato. Aggiorna il browser per una maggiore sicurezza, velocità e la migliore esperienza su questo sito.

Ridisegna il balcone: suggerimenti per abbellirlo

Ridisegna il balcone: suggerimenti per abbellirlo

Riprogettare il balcone non richiede per forza molto tempo o denaro. Con questi suggerimenti e idee, puoi ripensare il design del tuo balcone facilmente e spendendo poco: dalla giusta pavimentazione, alle piante, all'arredamento con mobili confortevoli e decorazioni chic.

1. Come si può abbellire un balcone in modo facile ed economico?

Per abbellire il pavimento del tuo balcone, le piastrelle a incastro sono la soluzione ideale in quanto sono facili da posare ed economiche da acquistare. Per il rivestimento del parapetto invece sono disponibili pareti divisore in diversi colori e materiali. 

Dopo aver apportato questi accorgimenti, puoi arredare il balcone con mobili confortevoli, elementi decorativi e piante.

Come si può abbellire un balcone in modo facile ed economico?

Vuoi abbellire il tuo balcone? Ecco alcune valutazioni preliminari

2. Vuoi abbellire il tuo balcone? Ecco alcune valutazioni preliminari

  • Qual è la posizione del balcone (esposizione al sole)?
  • Quali sono le dimensioni del balcone?
  • Esistono regolamenti condominiali da rispettare?
  • Quale stile voglio adottare?
  • Ci sono aspetti relativi alla sicurezza da tenere in considerazione (es. peso massimo supportato dal balcone)?
  • Qual è il budget a disposizione?


3. Pavimenti per balconi: materiali a confronto

L'aspetto di un balcone dipende anche dalla sua pavimentazione. Non tutti i rivestimenti adeguati per una terrazza possono essere però utilizzati anche per il design di un balcone: a causa del loro peso, le lastre di cemento e il gres porcellanato, ad esempio, possono essere utilizzati solo se la struttura del balcone lo consente.

Meno complicato è l'utilizzo di piastrelle ad incastro, tavole in legno o WPC ed erba sintetica. Questi rivestimenti per pavimenti hanno molti vantaggi: sono più economici rispetto alle piastrelle o al gres porcellanato e sono molto facili da posare.

Se desideri un pavimento particolarmente facile da pulire, dovresti optare per il WPC che puoi lavare facilmente con acqua e un detergente delicato. La posa è leggermente più difficile di quella delle piastrelle ad incastro, ma fattibile anche per i meno esperti.

Quando rinnovi il pavimento del balcone, ricordati che l'acqua deve essere sempre in grado di drenare correttamente - altrimenti troverai delle pozzanghere dopo piogge e temporali, le quali favoriranno la crescita del muschio.

In generale, un balcone dovrebbe avere una pendenza dall'1,5% al 2%.

Pavimenti per balconi: materiali a confronto

Mobili da balcone – eleganti ed ecomonici

4. Mobili da balcone – eleganti ed ecomonici

Prima di acquistare mobili come sedie, tavoli o panche per il tuo balcone, dovresti misurarlo con molta attenzione. Tieni presente che avrai bisogno anche di spazio per fioriere, vasi e passerelle.

Mobili da balcone dall'aspetto naturale
Mobili in rattan o set in legno sono la soluzione ideale se vuoi dare al tuo balcone un aspetto semplice e naturale. Ricordati però che i mobili in legno devono essere mantenuti e lavati regolarmente, preferibilmente ogni primavera.
Il colore naturale del legno tende a ingrigire dopo un po' di tempo, quindi se vuoi mantenere il suo tono, è necessario levigarlo e poi oliarlo o smaltarlo ogni due o tre anni.

Mobili da balcone dall'aspetto moderno
Che sia di design o elegante, un balcone si presta ad essere arredato secondo il proprio gusto. Indipendentemente dallo stile scelto, il vantaggio dei moderni mobili da balcone è però quello di richiedere poca manutenzione . La maggior parte dei modelli è realizzata in plastica, acciaio verniciato a polvere o alluminio.

Mobili da balcone fai da te
I mobili in pallet sono economici e particolarmente adatti ai balconi più grandi, in quanto occupano solitamente più spazio.
Per un piccolo salotto fatto di mobili in pallet, per esempio, è necessario uno spazio di almeno 120 cm x 80 cm. Puoi anche creare piccoli angoli speciali con altri mobili fai da te, come questo tavolo con sgabelli.


5. Piante da balcone: gli aspetti da considerare

Puoi scegliere tra innumerevoli combinazioni di piante per decorare il tuo balcone.

Prima di sceglierle però, pensa all’esposizione al sole del tuo balcone.
Il passo successivo è quello di considerare dove e come posizionare le piante.

Un consiglio: se hai intenzione di utilizzare delle fioriere, controlla prima la portata del tuo balcone - una fioriera da 1 m di lunghezza può pesare fino a 30 kg. In caso di dubbi, puoi comunque usare fioriere fatte di materiali leggeri come la plastica.

Piante per il balcone esposto a Nord
Un balcone esposto a nord riceve tendenzialmente poca luce solare. In questo caso le piante perenni e i piccoli arbusti come le begonie, i gigli, i ciliegi di alloro o le conifere sono la scelta ottimale in quanto crescono molto bene all'ombra.

Anche le azalee, i rododendri, le conifere e le ortensie sono adatte per il design dei balconi ombrosi.

Piante per il balcone esposto a sud
Un balcone esposto a sud riceve invece molta luce solare. In questo caso l’esposizione offre condizioni di crescita ideali per piante come gerani (da balcone), margherite, rosmarino, lavanda o olivi. Tuttavia, assicurati di annaffiarle a sufficienza - preferibilmente al mattino e alla sera, in modo che non si brucino. Puoi anche usare un parasole o una tenda da sole per proteggere te e le tue piante dai raggi solari.

Le piante rampicanti come la veccia crescono particolarmente bene sui balconi esposti a sud e possono fornire sia ombra che privacy decorativa.

Piante da balcone: gli aspetti da considerare

Rivestimento del balcone e protezione della privacy

6. Rivestimento del balcone e protezione della privacy

Per abbellire il parapetto del tuo balcone e garantire una buona protezione per la tua privacy, puoi optare per diverse tipologie di rivestimenti da balcone che si differenziano per il prezzo, l'aspetto e l'uso. Per questo motivo, prima di scegliere, dovresti scoprire se ci sono dei regolamenti edilizi o condominiali riguardanti il design e il colore che devi rispettare.

La gamma di protezioni adatte a coprire la balaustra può andare dalla plastica - resistente ai raggi UV e agli agenti atmosferici - a materiali naturali come la canna, il bambù, la corteccia o i tessuti in poliestere.

Oltre al parapetto del balcone, è anche possibile installare protezioni in altri punti del balcone, per esempio sopra la ringhiera. In questo modo puoi proteggerti al meglio da sguardi indesiderati.

Le piante rampicanti, oltre che a servire come protezione da sguardi indiscreti, donano anche al balcone un effetto particolarmente armonioso.


7. Proteggere il balcone dal sole

Un parasole è una opzione economica e facile da installare per proteggere il tuo balcone dal sole. Può essere facilmente montato e smontato. È inoltre molto flessibile e offre riparo totale dai raggi del sole.
Il suo svantaggio però è che la sua base occupa molto spazio ed è spesso esposto al vento che potrebbe rovinarlo o farlo cadere.

Una vela solare è particolarmente indicata per balconi e terrazze di grandi dimensioni. È resistente alle raffiche di vento fino a velocità inferiori ai 50 chilometri all'ora e, quando è installata verticalmente, non protegge esclusivamente dal sole, ma anche da venti trasversali.

Lo svantaggio di una tenda da sole è che non è proprio semplice da montare.

L'acquisto di una tenda da sole è un investimento fortemente raccomandato per le case con una terrazza, poiché deve essere installato in modo permanente.

Proteggere il balcone dal sole

Un consiglio speciale: progetta un balcone mediterraneo

8. Un consiglio speciale: progetta un balcone mediterraneo

Se vuoi dare al tuo balcone uno stile speciale, puoi farlo usando anche solo pochi elementi.

Per uno stile mediterraneo, ad esempio, puoi usare vasche e vasi di terracotta e mettere a dimora piante tipiche del sud, come lavanda, erbe aromatiche e alberi di olivo o limone. Se ne hai l'opportunità, abbina di conseguenza anche i mobili e le decorazioni e opta per combinazioni di legno e tessuti.

Anche il balcone parigino è uno stile molto particolare che si compone di pochi dettagli molto caratteristici, come ad esempio un semplice tappeto di erba artificiale e mobili di ferro battuto decorati. Questi elementi sono particolarmente armoniosi soprattutto sui balconi delle case più tradizionali... E come ultimo tocco non dimenticarti di applicare luci da esterno e piccole lanterne.


Torna su