Assortimento

Servizi

Sei nel negozio di
Magenta (MI)
Località Mainaga, 31
20013 Magenta
Cerca il tuo negozio OBI
Indietro
Cerca il tuo negozio OBI
Non siamo riusciti a determinare la tua posizione.
Mostra altri negozi
Cerca il negozio sulla mappa

Sembra che il tuo browser sia impostato in modo da bloccare i cookies. Per poter usare correttamente tutte le funzioni del sito, sarà necessario abilitare i cookiees e ricaricare la pagina.

Il tuo browser non è aggiornato. Aggiorna il browser per una maggiore sicurezza, velocità e la migliore esperienza su questo sito.

Balcone e aiuole

Guida balcone e aiuole
La stagione del giardinaggio è arrivata: niente rende il momento più piacevole che prendere i guanti da giardiniere e pensare a come piantare le piante nel balcone o nelle aiuole. Preferisci un allegro mix di colori? Con questa guida ti mostreremo come far diventare il tuo giardino un'oasi di relax!
1. Esposizione al sole 2. Ombra
3. Disposizione 4. Classico
5. Romantico 6. Le erbe
7. Minimal 8. La corretta manutenzione
9. Lasciate defluire il flusso d'acqua 10. Fertilizzare - un must
Esposizione al sole

1. Esposizione al sole

Sei alla ricerca di piante per un balcone soleggiato, esposto a sud? La scelta delle piante giuste da seminare dipende dall'intensità dei raggi solari. In una posizione soleggiata le piante dovrebbero tollerare il sole tutto il giorno, anche a mezzogiorno. Le piante adatte sono: margherite, dalie o perenni.

Ombra

2. Ombra

In un luogo semi-ombreggiato servono le piante appropriate. Alcune ore di sole al mattino o nel tardo pomeriggio sono ideali per le seguenti piante: Lobelia, Fiordaliso, Impatiens, Fucsia o Begonia tuberosa. A queste piante piace avere un posto all'ombra, sotto alberi o arbusti.

571x396_35223997

3. Disposizione

Un accorgimento specifico si applica per la posizione nelle fioriere: posiziona le piante pendenti davanti e nei lati, mentre le piante principali (ad esempio gerani o fucsia) nel lato posteriore. Le piante di accompagnamento come le margherite si possono piantare nel mezzo.

Classico

4. Classico

Il Geranio (Pelargonium) è una delle piante da balcone più popolari. Particolarmente adatto per luoghi soleggiati o semi-ombreggiati si adatta all'abbinamento con altre piante, sia tono su tono o con un vivace gioco di colori tra gerani rossi, i fiori gialli della scarpetta di venere e la lobelia blu (Lobelia). Libera la tua fantasia!

Rappresentazione schematica Diagramma classico
Romantico

5. Romantico

Margherite, Impatiens, Non ti scordar di me, Edera e Lavanda posizionate in semi-ombra evocheranno un'atmosfera romantica sul tuo balcone. Un consiglio: se preferisci le piante sul davanzale della finestra, devi anche considerare piante più piccole per i vasi (1 metro di lunghezza, 20 cm di altezza). A seconda della specie dovrebbero essere innestate dalle sette alle undici piante.

Rappresentazione schematica Rappresentazione schematica romantica
Funzionale

6. Le erbe

È particolarmente importante avere il proprio angolo di erbe. Erbe a rapida crescita come il basilico, cerfoglio, maggiorana, prezzemolo e l' erba cipollina si adattano bene insieme. Allo stesso modo, piante con crescita media come santoreggia, origano, rosmarino e timo.

Rappresentazione schematica Rappresentazione schematica
Minimal

7. Minimal

Tre sfere di bosso offrono per tutto l'anno un quadro armonioso e sono la soluzione ideale per luoghi ombrosi. In inverno, collegandole con delle luci, creeranno un'atmosfera natalizia.

Rappresentazione schematica Rappresentazione schematica minimal
Funzionale - vasi con stoccaggio dell'acqua

8. La corretta manutenzione

I fiori appassiti inibiscono la formazione di nuovi germogli. Eliminando le foglie gialle o appassite impedirai possibili attacchi fungini. Ti consigliamo di controllare le piante regolarmente dalla presenza di parassiti. Utilizza spray per gli insetti ad una distanza di 30 cm dalla pianta e procedi con applicazione verso l'interno piuttosto che su steli e granuli.

Lasciate defluire il flusso d'acqua

9. Lasciate defluire il flusso d'acqua

L' acqua di irrigazione non dovrebbe essere troppo fredda. In Estate, annaffia in mattinata o in serata dall'alto. Nelle giornate più calde, le piante avranno di una seconda annaffiatura. Durante l'Inverno, annaffia al mattino ogni 2-3 giorni, in modo che l'acqua venga assorbita completamente durante la sera evitando che si formino ristagni.

Düngen ein Muss

10. Fertilizzare - un must

Usa già al momento dell'innesto un buon terriccio, in quanto contiene una concimazione di base sufficiente per 4-6 settimane. Per far sì che i tuoi fiori rimangano splendidi, avrai bisogno di una fertilizzazione regolare. L' irrigazione con fertilizzante liquido non deve arrivare sulle foglie, poiché se esposte al sole successivamente potrebbero bruciarsi.
Un consiglio: un fertilizzante a lento rilascio protegge da un'alimentazione non adeguata o da un'eccessiva fertilizzazione.

Imparare a seminare correttamente le piante

11. Come seminare correttamente le piante

Disponi le piantine giovani a pochi centimetri di distanza. Le piante vigorose come la Petunia Surfinia o la Viola hanno bisogno di più spazio. Presta attenzione alla posizione se è soleggiata, ombreggiata o semi-ombreggiata. Per seminare piante, ti consigliamo di scavare il terreno, riporre e premere infine con decisione pianta nel vaso. Inumidisci bene la zolla in anticipo per poi riversarla vigorosamente.

Torna su