Il giardino ad Aprile

Il giardino in aprile

Tutto diventa verde!

Quando le foglie germogliano e se il tempo di aprile lo permette…. infilate le scarpe da giardino  e avventuratevi fuori in giardino....dove ci sono un sacco di cose da fare – dalla prima sarchiatura fino alla realizzazione delle aiuole. Vi faremo vedere cosa potete fare nel giardino e nell’orto e come il vostro giardino possa diventera un luogo piacevole per i vostri animali.

  • E' tempo di precoltivazioni

    Tutto germoglia e diventa verde

    Nella serra oppure nelle serrettine incubatrici,  ma anche sul davanzale, possono essere eseguite delle precoltivazioni. Nelle giornate calde ricordatevi di arieggiarle. Se le piante sono grandi abbastanza e se avete una serra riscaldata, potete già piantare pomodori e peperoni, basilico e maggiorana.

    Consigli

    Adesso nel reparto Garden dei negozi OBI potrete trovare: sementi, piante e qualsiasi attrezzo per i lavori in giardino.

  • Non disturbare: periodo di incubazione!

    Un aiuto per gli uccellini

    Per passerotti, cinciallegre, ghiandaie e molti altri tipi di uccelli il mese di aprile è il periodo dell'incubazione. Per il giardiniere questo significa immediatamente: prego non disturbare! I luoghi di nidificazione preferiti in giardino sono siepi, alberi e naturalmente nidi artificiali (casette per uccelli). Con un abbeveratoio fate in modo che gli uccelli nel vostro giardino trovino anche l’acqua.

Orto

 

In aprile c’è molto da fare

● Aiuole: estirpate le erbacce e rendete il terreno piatto, eventualmente inserite della terra di compostaggio
● Seminate piselli, cavoli, insalata, carote, rafano, spinaci e le prime varietà di cavoli
● Seminate o piantate erbe: questo vale per borragine, aneto, prezzemolo, coriandolo, cumino ed erba cipollina, così come per le erbe pluriennali come la melissa, la menta piperita, la salvia, il  timo, il rosmarino, l'origano, il dragoncello, il rafano e l' aglio
● Piantate patate novelle (altezza di circa 10 cm di profondità, con una distanza l’una dall’altra di 35 cm)
● I rovi (more) possono essere ancora potati così come i peschi
● Ribes, lamponi e le more  si possono ora moltiplicare tramite la propaggine (incurvare il pollone dall’arbusto fino al terreno e coprire con la terra).

Giardino ornamentale

 

Così diventa veramente pieno di colori

● Seminate i fiori estivi come i girasoli e la calendula, la cappuccina, la veccia o la malva regina
● Erba, felci e piante perenni che fioriscono in autunno possono ora essere divise
● Tagliate il bosso così da stimolare una nuova germogliatura (sostanzialmente il periodo migliore per la potatura del bosso è prima del solstizio d’estate /21 giugno)
● Le dalie ora, dopo la sistemazione invernale, vengono messe in vaso (in una posizione protetta) e poi, da metà maggio, nelle aiuole
● Potate le rose; questo aiuta una forte germogliatura. Le potature devono essere effettuate circa 0,5 centimetri sopra i boccioli. Eventualmente concimate
● In via preventiva, contro le malattie fungine, serve un preparato di equiseto.

Animali in giardino

 

Habitat per uccelli

● Affinchè un giardino sia accogliente per gli uccelli, devono esserci soprattutto piante e cespugli adatti (con bacche quale fonte di alimentazione) come per esempio il carpino bianco, il sambuco e il biancospino
● Offrite agli uccelli dei luoghi di protezione come per esempio una siepe naturale ed altre possibilità di nidificazione
● Pensate ad un posto per l’acqua (abbeveratoi, laghetto) da bere e per fare  il bagno
● Importante: Rinunciate all’utilizzo di pesticidi