Il giardino a Marzo

Il Giardino a marzo

Tutto è pronto per la primavera

Benvenuta Primavera! A marzo è già tutto pronto per l’arrivo della primavera. L’inizio della primavera, dal punto di vista metereologico e di calendario è alle porte. Primule e violette, salicone e nocciolo, ora fanno a gara a chi fiorisce prima. E anche nell’orto e nel giardino delle erbe sta succedendo qualcosa. Nella nostra check-list trovate tutto ciò che dovrete fare nel vostro giardino e nel vostro orto in questo periodo.

  • Orto – si parte

    Fate attenzione al tempo variabile

    Se in marzo dovesse essere ancora molto freddo, proteggete l’orto appena realizzato con velli e teli di protezione.
    Tuttavia il sole in marzo può già scaldare molto – in giornate calde dovreste arieggiare a sufficienza le aiuole in modo da non fare salire la temperatura sopra i 25 C°. E non dimenticate: annaffiate quanto basta.

  • I primi segni della primavera in fiore

    Piano piano tutto prende colore

    Il giardino offre ora tutto il necessario per un bel bouquet di Pasqua: tulipani, narcisi, salicone, forsizie….se tutto ciò non bastasse, si possono anche piantare primule e viole del pensiero. Nel contempo potete naturalmente già pensare anche all’estate e tirare fuori  semi di speronella, fiordaliso e velo da sposa.

    Consiglio

    Nei negozi OBI trovate: Sementi, concimi e moltissimi attrezzi per realizzare i vostri lavori in giardino.

Orto

 

Chi vuole raccogliere deve seminare

● Terminate in marzo il taglio degli arbusti da frutta
● Se necessario concimate la superficie dell' aiuola con il compost
● Giardino di erbe: dragoncello, levistico, melissa; ora possono essere divise o seminate. La lavanda deve essere  potata per circa un terzo (ma non potare in profondità nel legno vecchio). Seminate il prezzemolo
● Seminate insalata, carote, radicchi e cipolle
● Piantate le patate solo con una temperatura del terreno superiore ai 7 °C
● Spostate le piante di pomodori e di peperoni sul davanzale, pulite accuratamente i bastoncini dei pomodori dell’anno precedente (peronospora)
● Zappate l’aiuola delle fragole rendendola piatta e successivamente coprite con materiale di pacciamatura.  In giornate calde: arieggiate le serre e le serrettine incubatrici

Giardino ornamentale

 

Così diventa veramente colorato

● Concimate narcisi, tromboni, giacinti e tulipani
● I bucaneve, dopo la fioritura, possono essere divisi e poi interrati nuovamente
● Seminate all’aperto speronella, velo da sposa, fiordaliso o papavero selvatico
● Piantate primule e viole del pensiero
● Piantate il tubero della dalia per farla germogliare in un vaso
● Potate i germogli sfioriti dell’ erica resistente al freddo
● In giornate calde: togliete dalle piante le protezioni dal freddo come ad esempio velli, tappeti di rafia o  teli 
● Potate le siepi sempreverdi

Prato

 

Preparate le zone verdi per la primavera

● Spianate con un rullo le disuguaglianze formate dal gelo
● Tagliate il prato e arieggiate (elimina l’infeltrimento del prato); eventualmente ai confini delle aiuole tagliate i bordi del prato
● Per chi non vuole scarificare:  prima della germogliatura rastrellate il prato con forza e arieggiate
● Successivamente concimate e/o riseminate