Consulente casette da giardino

Per una consulenza dalle fondamenta al tetto!

Le casette da giardino possono assolvere a molte funzioni, diverse anche a seconda delle dimensioni: rimessa per gli attrezzi o per la legna da ardere, oppure area giochi per i bambini, o dependance in cui ci si potrebbe anche trasferire; l’ampia offerta disponibile sul mercato esaudisce pressoché ogni desiderio. Meglio ancora se potete progettare esattamente la vostra casetta da giardino secondo le vostre esigenze.

 
Platea di fondazione o fondazione continua?

Dove deve poggiare la vostra casetta da giardino? L’ideale è una base accuratamente preparata: fondamenta stabili sono garanzia di lunga durata e di maggiore stabilità, nonché presupposto per tenere lontano l’umidità.

  • Platea di fondazione

    Una soluzione semplice

    Una variante semplice: la platea di fondazione. Su uno strato di ghiaia di 15 cm. posate una pellicola in polietilene e sopra di essa uno strato di calcestruzzo di 6 cm. Inserite quindi una griglia in acciaio per l’armatura e colmate lo scavo con il calcestruzzo rimanente. Levigate e lasciate asciugare il calcestruzzo.

    Vantaggi:

    Semplicità di esecuzione

    Svantaggi:

    impiego di un quantitativo elevato di calcestruzzo

  • Fondazione continua

    La soluzione che protegge dal gelo

    Una variante più economica e che protegge dal gelo consiste nell’ allestire  una fondazione continua in corrispondenza delle pareti portanti. Eseguite uno scavo della profondità di 20 cm  e di estensione pari a quella della superficie della casetta; sotto le pareti esterne effettuate inoltre uno scavo profondo 60 cm e largo 30 cm.

    Vantaggi:

    E’ meno costosa rispetto alla platea di fondazione ed è garanzia di protezione durevole contro il gelo

    Svantaggi:

    Per la protezione dal gelo le fondamenta devono essere ancorate a una profondità minima di 80 cm.

Argomenti correlati